martedì 6 novembre 2012

Uhuru AppCloud: Installare FatFreeCRM come Apps - Parte 1


Uhuru AppCloud è un nuovo servizio fornito da Uhuru Software (vedi precedente post). Qui sono descritti i passaggi per installare FatFreeCRM - un CRM OpenSource interamente scritto in Ruby on Rails - come "App" all'interno della nuvola messa a disposizione con l'account gratuito.
Nell'effettuare il deploy di una applicazione Rails sui server di Uhuru è necessario tenere presente che alcune impostazioni e caratteristiche degli ambienti di sviluppo non sono compatibili (al momento) con le caratteristiche dei loro server.
Ad esempio, non è possibile utilizzare gemme come "therubyracer" e quindi non è possibile utilizzare "direttamente" less (In realtà possiamo farlo, ma con l'accortezza di precompilare in locale gli asset prima di inviarli al server). in particolare le limitazioni al momento sono relative a:
  • non è possibile installare gemme che hanno dipendenze su GIT 
  • non è possibile installare gemme che hanno un path specifico (ex. :path=>some/path)
  • non è possibile utilizzare gemme specifiche per alcune paittaforme
  • sostituire la gemma 'jquery-rails' con 'cloudfoundry-jquery-rails'
  • occorre configurare gli asset (per la produzione) come statici => config.serve_static_assets = true


In questi articoli vedremo quindi come impostare un ambiente di sviluppo, predisporre l'applicazione fatFreeCRM e quindi utilizzare i server di Uhuru per ospitare gli ambienti di produzione.
Il processo di pubblicazione prevedrà di installare
- sottoscrizione del servizio ed installazione del componente di comunicazione con il cloud vmcu
- setup del database remoto di produzione
- installazione di fatFreeCrm in locale
- setup dei database locali di sviluppo e test
- pubblicazione sul server di produzione
Nota bene
Partiamo dal presupposto di avere un ambiente Rails installato e funzionante. per redarre questa guida è stato utilizzato un sistema Windows 7  con Ruby - Rails - Git installato tramite RailsInstaller.

Step 1 - sottoscrizione del servizio ed installazione del componente di comunicazione con il cloud vmcu

Collegatevi alla pagina http://www.uhurucloud.com/ ed utilizzare il link “Sign Up”. Verrò richiesto un account Google, Microsoft o Facebook per proseguire con l’attivazione del servizio
image
una volta registrati si accede direttamente alla dashboard di gestione del servizio:
image

Ora, sul nostro client, installiamo il client vmcu (vedi qui per ulteriori informazioni)
$ gem update --system 
  ...
$ gem install vmcu 
  ...
$ gem install caldecott
  ...

una volta che la gemma vmcu è installata occorre collegarsi al server:
$ vmcu target services.uhurucloud.com
e quindi
$ vmcu login
Qui ci verrà richiesto di immettere un token: per ottenerlo è necessario cliccare sul codice numerico presente in alto a destra della dashboard del nostro cloud:
verrà generato un token alfanumerico da utilizzare per il collegamento:

occorre quindi selezionare il cloud-team su cui si vuole lavorare con il comando
$ vmcu cloud-team
ci verrà proposto l’elenco dei team (al primo accesso sarà uno solo) con cui vogliamo lavorare
image
Complimenti! la vostra nuvola è Online!